Storia

La nostra è
una storia

fatta di passione e amore per il teatro in ogni suo aspetto. Oltheatre è il progetto culturale e di gestione degli spazi del Teatro Comunale di Peschiera Borromeo. Il progetto ha l’obiettivo di facilitare la relazione tra lo spazio teatrale e le professionalità ad esso legate e il territorio. Oltheatre è promosso e gestito dall’associazione Oltre Spettacoli, concessionario dello spazio e che cura la programmazione delle attività culturali e i laboratori di educazione alla teatralità per diffondere l’amore per il teatro e le innumerevoli potenzialità di questa forma artistica anche dal punto di vista sociale.

2017

Nel mese di settembre l’RTI Oltre Spettacoli / IN2 vince il bando per la concessione triennale del Teatro Comunale di Peschiera Borromeo (MI) e inizia una grande avventura: ristrutturare un teatro di 408 posti per ospitare spettacoli di alto valore artistico e culturale nella periferia urbana del sudest di Milano. In soli 30 giorni grazie ad un grande lavoro di team lo spazio riprende vita e debutta il primo spettacolo “La voce del silenzio” di Annarita Larghi, un racconto in danza che lancia la prima stagione multidisciplinare a teatro.

2018

Fondazione Cariplo premia l’associazione supportando i lavori di avviamento del progetto territoriale “Oltheatre, un teatro di tutti e per tutti” e nasce la rassegna “Fatti di Storia” con Davide Verazzani, un ciclo di spettacoli di narrazione su personaggi e storie realmente accadute meritevoli di essere raccontate. Grazie all’incontro con Flavio Oreglio nasce la collaborazione con Musicomedians per i progetti Peschiera del ‘900, Cabaret is Back e l’Archivio Storico del Cabaret. 

In parallelo, proseguono le collaborazioni artistiche con Annarita Larghi, Lino Patruno, le Sorelle Marinetti, Maurizio Colombi, Luca Jurman e Giulia Staccioli insieme alla quale nasce in co-produzione l’opera “Intrecciando Puccini” con i giovani acrobati di Accademia Kataklò. 

Il 2018 è l’anno dei primi eventi cinematografici e del Cinemartedì, una rassegna ideata per divulgare i film d’autore in collaborazione con Domenico Di Noia e Progetto Lumière. Gli eventi sono accompagnati da momenti di approfondimento e aperitivi di divulgazione culturale.

Si avviano i primi laboratori teatrali per tutti  “LABottega”, con l’intento di offrire esperienze formative in ambito performativo, tecnico e organizzativo in un’atmosfera ricca di arte e creatività dove bambini, ragazzi e adulti partecipano alla realizzazione dei progetti teatrali come in una bottega artigiana.

2019

Oltheatre prosegue con la seconda stagione portando sul palcoscenico artisti di fama nazionale tra cui Germano Lanzoni, Alessandra Faiella, Compagnia Kataklò, Andrea Zorzi, Luciana Savignano, Giulio Cavalli. 

Le rassegne cinematografiche d’autore proseguono con grande interesse e nascono reti di collaborazione con enti del territorio che riconoscono in Oltheatre un punto di riferimento culturale cittadino. Anche le scuole partecipano attivamente a mattinee e nascono collaborazioni tra insegnanti e professionisti di Oltheatre.

2020

A soli 27 mesi di gestione, dopo il successo dello spettacolo “Humans” con la compagnia di danza aerea ElenieD di Vito Cassano, l’emergenza sanitaria costringe alla sospensione di ogni attività. 

Il gruppo di lavoro non si abbatte e il lungo periodo di chiusura dei luoghi della cultura ha dato il via a una rielaborazione artistica vincente: il teatro in streaming. Oltheatre sperimenta e sviluppa la produzione di spettacoli originali in video proponendo, per la prima volta, in versione online il tradizionale concerto di Natale “Oh Holy Nigth” e portando su schermo il racconto in danza “In The House”, con la compagnia Montaggio Parallelo di Annarita Larghi.

Grazie al supporto e alla collaborazione continua con l’Amministrazione Comunale di Peschiera Borromeo nascono le prime clip teatrali prodotte da Oltheatre “Nonostante Auschwitz vince la vita” in occasione del Giorno della Memoria e “ Fotografie” in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. 

2021

Alcune produzioni Oltheatre vengono selezionate per la nuova piattaforma promossa dal Ministero della Cultura ItsArt.tv e la capacità di resilienza del gruppo artistico viene notata da una grande azienda: Fastweb, che decide di collaborare con Oltheatre co-producendo la rassegna di teatro in streaming “Il Futuro nella Storia” con Davide Verazzani e la direzione artistica di Chiara Valli e Alessandro Velletrani. Il progetto promuove l’arte attraverso la tecnologia e il digitale celebrando le genialità di Enrico Mattei, Rita Levi Montalcini, Francesco Moser, Nilde Iotti ed Enrico Piaggio, innovatori capaci di cambiare il mondo registrando più di 35.000 visualizzazioni in pochi mesi. A novembre 2021, lo staff artistico e tecnico allarga la collaborazione ad altri professionisti esperti in video-produzioni: Roberto Chierici (DOP, regista e fotografo), Alessandro Caruso (Visual designer e programmatore) e Letizia Poggiani (assistente alla regia). Da novembre, il nuovo team Oltheatre cura, insieme al progetto creativo, l’allestimento luci e video del tour italiano “La geografia del buio” di Michele Bravi

2022

A HDLAB s.r.l. entra a far parte del gruppo OLTHEATRE e firma la produzione del nuovo videoclip del cantautore Michele Bravi “Inverno dei fiori”, brano inedito che è stato presentato al 72esimo Festival di Sanremo.

e ora…. Si continua a progettare cultura, insieme!
Ti aspettiamo.