Mostra denuncia “Donne a perdere" e spettacolo dedicato a Frida Kahlo - Oltheatre Teatro Cinema Streaming Peschiera Borromeo

Mostra denuncia “Donne a perdere” e spettacolo dedicato a Frida Kahlo

mostra donne a perdere

27 e 28 novembre: due appuntamenti per celebrare la giornata contro la violenza sulle donne

In occasione della giornata contro la violenza sulle donne del 25 novembre, nel weekend di sabato 27 novembre e domenica 28 novembre la Città di Peschiera Borromeo offre due iniziative dedicate.

Presso il teatro comunale di Peschiera Borromeo sarà allestita la mostra denuncia “Donne a perdere. Piccole storie di ordinaria quotidianità” dedicata a quelle donne che nel periodo forzato del lockdown si sono ritrovate a convivere con i propri carnefici senza poter trovare rifugio fuori dalla propria abitazione. La mostra in questi anni è stata ospite di molti comuni italiani e ha anche ottenuto l’importante patrocinio dell’International Alliance of Women (IAW).

Attraverso l’arte e la creatività, la peschierese Carla Bruschi e Barbara Sanaldi denunciano questo inutile e drammatico martirio quotidiano e promuovono una cultura della prevenzione e della non violenza.

Nella giornata di domenica 28 novembre sarà disponibile il monologo teatrale con musica “Frida Kahlo – il pennello del dolore” a cura dell’Accademia dei Poeti Erranti in collaborazione con la Scuola Civica di Musica G.Prina per il progetto “SOL LA SI DOnne”, con il quale ogni anno viene raccontata, attraverso musica e parole, la vita di una donna straordinaria.

Info e orari eventi

Orari mostra ad accesso libero:

Sabato 27 novembre 11/12:30 – 15:00/18:00 (ore 11:00 inaugurazione mostra)

Domenica 28 novembre: 10/12:30 – 15:00/18:00 

Orari spettacolo teatrale

“Frida Khalo – il pennello del dolore” Tratto “Viva la vida!” di Pino Cacucci

Domenica 28 novembre ore 18:00

Per partecipare all’evento è necessario registrarsi compilando il form di prenotazione

Regia e adattamento Antonio Margiotta e Emy Losito

In scena: Barbara Massa e i musicisti della Scuola Civica di Musica G.Prina (voce, chitarra e percussioni)

Musica: Accademia dei Poeti Erranti

Produzione: Accademia dei Poeti Erranti e Artènergia

Durata: 90 minuti circa