Presentazione dei progetti creativi LABottega e InProscenioLAB 2022/2023

14 Maggio ore 11.00

“Il mistero dell’accademia infestata” | PAGORI

14 Maggio ore 16.00

Allontanarsi dalla linea gialla| TEEN

14 Maggio ore 19.00

“Citofono Ricordi” | YOUNG

14 Maggio ore 21.00

Prove d’amore e “Benvenuti nel campeggio Mainagiò” | ADULTI

PREMESSA

Il 14 maggio 2022, il Teatro Comunale ospiterà la presentazione dei progetti creativi di fine anno dei laboratori teatrali InProscenioLAB (bambini) e LABottega (ragazzi e adulti). Gli apprendisti porteranno in scena, come conclusione di un percorso iniziato a ottobre 2022, racconti e personaggi da loro ideati, studiati e interpretati. I bambini, i ragazzi e gli adulti, infatti, abituati a “fare teatro” insieme, a condividere emozioni e mettersi alla prova per esplorare se stessi, mostreranno i risultati della loro ricerca con gli osservatori esterni e non più solo con i tutor per raggiungere una maggiore consapevolezza artistica e personale.

QUANDO SI SVOLGE?

domenica 14 maggio 2023

Progetto Creativo Pagori : ore 11.00

progetto Creativo Teen: ore 16.00

Progetto Creativo YOUNG: ore 19.00

Progetto Creativo adulti : ore 21.00

A CHI SONO RIVOLTI I LABORATORI TEATRALI?

Gruppo Pagori

bambini di scuola primaria (6-11 anni)

Gruppo Teen

ragazzi/e  scuola secondaria di 1^ grado (11-14 anni)

Gruppo Young

ragazzi/e scuola secondaria di 2° grado (14-17 anni)

Gruppo Adulti

dai 18 anni 

IL LABORATORIO SECONDO I TUTOR – InProscenioLAB

Cos’è InProscenioLAB? E’ un percorso pensato per i bambini della scuola primaria, dove possono trovare uno spazio sicuro e accogliente in cui sentirsi liberi, senza giudizio o costrizione alcuna, per esprimere serenamente se stessi. Durante il corso delle lezioni i bambini si mettono in gioco sperimentando il mondo del teatro a 360 gradi, dalla recitazione alla regia sentendosi sempre parte di un gruppo.

Nei mesi di laboratorio gli allievi hanno esplorato le arti performative, prendendo sempre più  consapevolezza del corpo in movimento in uno spazio scenico, della propria voce, delle proprie emozioni e del proprio mondo interiore. La creatività degli allievi è il motore del percorso, poichè da loro arriva la proposta su cui si costruisce il prodotto finale, accogliendo le loro idee e desideri, facendo in modo che ognuno possa riconoscersi nel progetto creativo conclusivo.

PROGETTO CREATIVO

Partendo da un brainstorming, in cui ognuno ha proposto trame e dettagli, i bambini hanno dato vita a “Il mistero dell’accademia infestata”, uno spettacolo comico dalle tinte gialle, con protagonista Detective Broccolo, un investigatore un po’ imbranato, personaggio di un fumetto, che deve risolvere il caso della scomparsa di un pericoloso braccialetto magico appartenente alla Preside Zombie. Chi sarà stato a prenderlo?

IL LABORATORIO SECONDO I TUTOR- LABottega

TEEN

Il gruppo Teen ha esplorato le regole teatrali di base, partendo da quelle più semplici e divertenti: in quanti modi posso utilizzare il corpo? Quale relazione esiste tra il corpo e lo spazio che vivo insieme ai miei compagni? Quale ascolto deve esserci in una piccola compagnia di giovani attori e attrici?

Lungo il percorso il gruppo ha lavorato tanto sul gioco dell’improvvisazione, in tutte le sue forme: il lavoro sugli animali, con gli oggetti, con i luoghi del teatro, con dei testi scritti da loro oppure da autori, e tanto altro. Condividendo idee, immagini e suggestioni sono emersi un certo interesse e predisposizione per il mistero, per le zone d’ombra, per gli interrogatori e i sospettati, insomma per il giallo! Da lì è partito il lavoro condiviso per il progetto creativo… Il gruppo ha esplorato tanti modi diversi per raccontare le proprie storie, è stato davvero difficile scegliere!

PROGETTO CREATIVO

In Allontanarsi dalla linea gialla strani eventi accadono nel vagone di un normalissimo treno della linea Genova-Milano: alcuni studenti tornano da una gita all’acquario di Genova, ma il viaggio non sarà tranquillo come avrebbero pensato… Non vogliamo fare troppi spoiler, ma di sicuro sul nostro treno del mistero ci sarà spazio per molti personaggi (tutti un po’ sospetti), un controllore inquietante, strane storie di passeggeri scomparsi e … un compito in classe di matematica sparito nel nulla!

YOUNG

Anche il gruppo Young, come i Teen, si è dedicato alla difficile arte dell’improvvisazione, sperimentando le mille sfumature del gioco teatrale, del qui ed ora, e tentando di migliorare di volta in volta l’ascolto e la relazione tra tutti i componenti. E proprio da alcune improvvisazioni sono nate le prime idee del futuro progetto creativo: tutte quelle storie, infatti, sembravano avere un piccolo filo rosso che le collegava, come tante finestre di uno stesso palazzo. Ecco, appunto, il condominio… Il vero protagonista di “Citofono Ricordi”, il nostro progetto creativo.

PROGETTO CREATIVO

Ogni condominio è un piccolo mondo a parte, un labirinto di storie surreali e di personaggi unici, e quello della nostra storia non fa certo eccezione. C’è chi trasloca e chi cerca casa (possibilmente infestata!); chi resta tutto il giorno al balcone a farsi gli affari degli altri, forse per evitare di stare troppo da sola con se stessa, e chi invece cerca di arrotondare lo stipendio allestendo un vero e proprio mercatino di articoli “magici” nel proprio appartamento; ci sono topolini famelici sempre in cerca di nuovi frigoriferi da saccheggiare, innamorati che litigano alla porta per un sospetto di tradimento e rider di Deliveroo stranamente somiglianti a… beh, non serve dire proprio tutto. Intanto il tempo passa, il condominio si trasforma ma conserva i suoi ricordi: in fondo anche i luoghi hanno un’anima, no?

ADULTI  LUNEDI- Parole in movimento

Il gruppo Adulti del lunedì invece si è immerso nelle acque torbide del tradimento e della gelosia amorosa, giocando, improvvisando, studiando alcuni testi e provando a scriverne di nuovi: il progetto creativo raccoglie alcuni dei tantissimi spunti che abbiamo esplorato, scelto e lavorato.

In “Prove d’amore” il pubblico potrà assistere alle prove di una compagnia di attori, impegnati nell’allestimento degli Innamorati di Goldoni, ma non sempre concordi sul carattere e le motivazioni dei due protagonisti, Eugenia e Fulgenzio, due fidanzati un po’ troppo focosi, decisamente gelosi e incredibilmente attaccabrighe. Chi dei due ha ragione? Forse lui, che in fondo dedica attenzioni alla cognata soltanto per fare un piacere al fratello lontano? Oppure lei, che spesso si trova da sola la sera, mentre il fidanzato accompagna a spasso l’altra? I nostri attori si appassionano alla storia, c’è chi prende le parti di uno, chi dell’altra, chi non sopporta le interruzioni delle prove, chi ne approfitta per una pausa caffè senza entrare troppo nella discussione, riusciranno alla fine a trovare un pensiero comune per salvare entrambi i personaggi e portare a termine le loro prove?

ADULTI MERCOLEDI- La voce è corpo

La bottega è un percorso fatto di scambio tra persone che mettono a servizio la loro creatività e la voglia di condividere ed esplorare, riscoprendo l’arte e l’artista che c’è in ognuno di noi.
Mi occupo di voce e il percorso di scoperta della la voce che abita nel nostro corpo ci conduce in strade meravigliosamente inaspettate. 
Il lavoro che svolgo è sulle risorse che ogni artista ha a disposizione, valorizzandole e talvolta scoprendole, grazie ad esercizi che coinvolgono il corpo, la voce e l’interpretazione.

“Benvenuti nel campeggio Mainagiò, un luogo immerso nella natura dove ogni esperienza può essere davvero unica…sotto diversi punti di vista!” Viaggeremo attraverso i protagonisti alla ricerca di ciò che più unisce il genere umano : la condivisione e la ricerca della pace. 
I nostri artisti daranno vita a dei campeggiatori bizzarri e diversi tra loro tutti in cerca di vacanza e svago, ma ognuno con la propria concezione di vacanza. Riusciranno a trovare la quiete? 
Il potere della condivisione ci aiuterà a fare luce in questo percorso di emozioni.

TUTOR

Francesca Parravicini | Tutor educazione alla teatralità per bambini

Francesca è un’attrice e cantante diplomata presso l’accademia SDM di Milano nel 2016. Studia canto e voce attoriale con il vocal coach Pachy Scognamiglio ed è laureata in Scienze Umanistiche per la comunicazione nel 2017. Attualmente è laureanda in Scienze per la formazione primaria. Collabora con Oltre dal 2018 in qualità di tutor teatrale e performer presso il parco acquatico Le Caravelle. Ha collaborato con varie compagnie teatrali milanesi, recitando sia in italiano che in dialetto milanese. Fa parte del gruppo musicale popolare “Suonare la terra”.   Crede fermamente che il teatro sia uno strumento potente per aiutare i bambini a conoscersi meglio, a dare voce al proprio io e alla propria creatività. Attraverso le arti performative si impara ad andare oltre quei limiti e barriere che a volte si trovano sul proprio cammino, scoprendo che condividere con gli altri le proprie idee può portare a fare grandi cose.

Francesca Iaccarino | Tutor di tecnica vocale

Immersa dal 2011 nel mondo della musica e della voce (nel 2016 Master di Canto Moderno, con il maestro Albert Hera presso Istituto Civico Musicale Baravalle -Fossano e dal 2017/19 presso Mumo Musical Arts Academy- Modena)La forte passione per la voce e la musica la conducono a viaggiare in tutta italia e a dedicare grande spazio alla formazione partecipando attivamente a seminari e corsi di aggiornamento con grandi docenti di didattica come Albert Hera, Elena Bonanata, Javier Romero Naranjo, Roger Treece, Nikki Franklin, Guillermo Rozenthuler ,Franco Fussi, Carlo Miori etc. 
Scrive per il network e magazine “Siing- The Voice Network” curando la rubrica didattico-musicale “ Voci da Leggere”.Dal 2014 si dedica con grande dedizione alla didattica della voce, e alla realizzazione di progetti creativi, insegnandoTecnica Vocale, Coro, Canto Musical e Vocal Coaching per sessione di registrazioni in studio.

Eleonora Fedeli | Tutor analisi teatrale ed espressiva

Laureata in Lettere Classiche, si forma presso la Scuola di Alta Formazione Teatro Antico In Scena dell’Università Cattolica di Milano. Dal 2014 al 2021 ha collaborato come attrice con l’Associazione Kerkís. Teatro Antico In Scena, portando in scena numerosi classici della tragedia e della commedia antica. Specializzata nello studio della drammaturgia antica, è ideatrice di progetti artistici e formativi legati alla valorizzazione del patrimonio classico in ottica contemporanea e sperimentale. Nel 2017 si approccia allo studio del canto lirico. Nel 2020 conclude il triennio di formazione attoriale presso Grock Scuola di Teatro e porta avanti la sua formazione con maestri come César Brie, Claudio Orlandini e Arianna Scommegna.
Dal 2017 lavora come attrice e operatrice teatrale in affiancamento al reparto di produzione artistica, realizzando e promuovendo stagioni teatrali e festival internazionali. È docente di recitazione presso alcuni istituti superiori ed enti di Milano e dintorni. Nel 2022 fonda con altri colleghi e collaboratori l’Associazione Quarto Bivio Lab ETS *Casa di produzione culturale, che si occupa di ideazione e organizzazione di eventi culturali e artistici sul territorio.

Vito Marco Sisto | Tutor analisi teatrale ed espressiva

Artista poliedrico (attore, musicista compositore e drammaturgo) e organizzatore di eventi culturali. Si diploma attore presso l’Accademia D’Arte del Dramma Antico di Siracusa nel 2020, fondazione INDA. Debutta come attore e musicista in vari teatri e rassegne italiane. Ha lavorato come assistente di produzione, assistente alla direzione tecnica presso festival di teatro nazionali e internazionali a Milano e a Volterra svolgendo mansioni operative e di responsabilità. Ideatore e fondatore di Quarto Bivio Lab ETS, un’associazione che si muove nel panorama nazionale al fine di creare prodotti artistici e formativi, per una cultura sostenibile, in grado di raggiungere comunità in luoghi non convenzionali.

Giada Pellegrinelli | Assistente movimento coreografico e danza

Diplomata all’istituto professionale turistico sportivo Mamoli di Bergamo consegue il secondo diploma all’Accademia di Danza Contemporanea MAS Music, Art & Show di Milano. È insegnante di danza classica di primo livello. Dal 2014 ha danzato in compagnie teatrali, per trasmissioni tv, eventi aziendali, strutture turistiche e preso parte a residenze artistiche tra cui MAB “La Danza come strumento educativo” e SCDP di Massimo Perugini. Dal 2021 collabora con Oltheatre come performer per il progetto OLEvents di Ivan Testini presso il parco acquatico Caravelle, cura i laboratori teatrali per bambini come tutor di danza creativa e assiste la direzione nell’accoglienza e nel coordinamento della comunicazione interna.

BIGLIETTO

La quota per accedere al teatro partecipare alla visione dell’esperienza laboratoriale è di 5€ a persona.